Daniel Lifschitz

 

Daniel Lifschitz è nato a Berna nel 1937 da famiglia ebraica.

Dopo la maturità classica, studia archeologia all’università di Ginevra e di Berna.

Nel 1960 interrompe bruscamente la carriera universitaria e lascia la Svizzera per stabilirsi nel Kibbutz Nir-David in Israele, dove fonda, con la sua collezione archeologica il Museo di archeologia mediterranea, situato tra il Kibbutz e il parco nazionale Sachne. La città di Francoforte elargisce i fondi (250000 DM) per la costruzione del primo padiglione nel 1963 , un membro della famiglia Rothschild il secondo padiglione nel 1970.

Nel 1961 Lifschitz , alla ricerca di Dio, lascia il Kibbutz e vive per alcuni mesi in India (monastero Ramakrishna, Almora, Himalaya), poi torna in Europa e si stabilisce sull’isola di Patmos, dove comincia a dipingere.

Dal 1964, data della sua prima mostra a Losanna (Galerie Bridel) Lifschitz ha esposto le sue opere in più di 80 Musei e mostre personali in Italia, Francia, Belgio, Olanda, Stati Uniti, Germania e Israele. Sono usciti 3 monografie sui suoi dipinti ebraici in Italia, Francia e Germania.

Nel 1964 si trasferisce a Cortona (Arezzo),dove riceve nel 1966 il Battesimo.

Dal 1966 al 1971 vive con la comunità monastica di Don Dossetti, prima a Monteveglio (BO) poi a Gerusalemme. Dopo un soggiorno di 6 mesi con Carlo Carretto a Spello e a Carpi (MO) ,

nel 1973 si trasferisce a Palermo, dove risiede tuttora. Entra nel cammino Neocatechumenale, nella Parrocchia della Sacra Famiglia.

Nel 1974 si sposa con Angela Bonsangue. Insieme con i loro 5 figli evangelizzeranno in Sicilia, Grecia, Turchia, Egitto, Israele (comunità cattoliche palestinesi) Svizzera, Etiopia e 7 anni negli Stati Uniti (Texas e Chicago).

 

Nel 1986 Lifschitz comincia a scrivere commenti biblici (Salmi e Genesi), libri sul chassidismo, sulle feste ebraiche e sull’umorismo ebraico finora usciti in Italia, Francia, Germania, Spagna, Polonia, Rep. Ceca e Brasile (Vedi elenco delle pubblicazioni allegato).

 

Nel 1994 Lifschitz termina e esce dal cammino Neocatecumenale e da allora inizia delle catechesi sui salmi a Palermo e a Roma.

 

Da quattro anni Lifschitz scrive opere teatrali e sceneggiature per cinema, tra cui la commedia musicale "Israel, dove vai?", “Pasqua ad Auschwitz”(3atti) "Un Seder a Buchenwald" (2atti) ,"Torre di Babele" ,”Twintower.

Nel 2001 la commedia musicale “Israel, dove vai?” è andata in scena a Palermo

Nell’ambito del Festival “Palermo di scena” e nal “Teatro della Rosa” a Pontremoli.

Nel 2005 La commedia musicale “Israel dove vai” viene rappresentata undici volte a Roma.

“Un Seder a Buchenwald” è andato in scena a Palermo nel 2001 e a Montescudo e Montetauro (Rimini) nel 2002

 

 

 

MOSTRE PERSONALI

 

1964 Galerie Maurice Bridel, Lausanne

1966 Galene Handschin, Bâle

1968 Galerie Villamont Lausanne

Galerie de la Cathédrale, Friburg

1969 Galleria del Caminetto, Bologna

1970 Artists House, Jerusalem

Dugith Art Gallery, Tel-Aviv

1971 Galleria Forni, Bologna

Galleria Carrefour des Arts, Sion

1972 Galerie Picpus, Montreux

1973 Galerie Engelberts, Genéve

1974 Galleria Mediterranea, Palermo

1975 Weteringgalerie, Amsterdam

1976 Touchstone Gallery, New York

1977 GalerieEngeIbert, Genéve

Weteringgalerie, Amsterdam

1979 Musée cantonal des beaux-arts, Lausanne

Galerie Racines, Bruxelles

1980 Galerie Münsterberg, Bâle

1981 Galerie Christoffers, Zürich

Galerie Etraz, Lausanne

Galerie Schindler, Bern

1982 Galerie Picpus, Montreux

1983 Galerie d'Etraz, Lausanne

1984 Galerie Schindler, Bern

1985 Galerie d'Etraz, Lausanne

1986 Galerie de Ballens (Vaud)

1987 Galerie de l'Escapade, Cartigny, Genève

1988 Galerie Paul Vallotton, Lausanne

1989 Galerie Schindler, Bern

Vallotton, Lausanne

1990 Centro internazionale San Lorenzo, Roma

1991 Galerie Aktuaryus, Strasbourg

Galerie Paul Vallotton, Lausarme

1992 Galerie de la CathédraIe, Fribourg

1993 Southwest Gallery, Dallas

1994 Galerie de la Cathédrale, Freibourg

1994 Galleria San Vidal, Venezia

1995 Galleria Biagio Conte, Palermo

Centro Pasolini, Agrigento

1996 Fondazione Cini, Ferrara

1996 Katholische Akademie, Freibourg

1996 Galerie du Vieux Villeneuve, Villeneuve-Montreux

1997 Museum im Ritterhaus, Offenburg

1997 Galerie Aktuaryus, Strasbourg

1997 Galerie Mathys, Romanshorn

1998 (9 maggio-luglio) Galerie "Hinter Lenchens Haus", Bendorf

1999 Galerie Kusthaus Ort, Bonn

1999 Galerie Plaisir des yeux, Sierre

2000 Rocca San Vitale (Fontanellato), Parma

Galerie de la Cathédrale, Fribourg

Chiesa di Santa Lucia del Gonfalone, Roma

Casa BAM, Il Polittico degli Allegri Inventori, Roma

2002 Galeria  La nave va , Rimini

2006 Abbazia di San Nilo  Grottaferrata (RM)

2007 Centro Giovanni XXIII, Frascati

2008 Scuderie Aldobrandini, Frascati

Isola del cinema (Isola Tiberina), Roma

2008 Chiostro del convento S. Bonaventura, Frascati

2009 Biblioteca del Comune di Monte Porzio Catone

Galleria la Pergola – Firenze

Galleria la Tavolozza – Pontedera

Galleria Rettori - Tribbio 2, Trieste